Come fare link building gratis?

Come fare link building gratis: 5 tecniche white hat

Fare link building gratis senza incorrere in penalizzazioni è possibile. In questo articolo vedremo nel dettaglio 5 tecniche white hat per ricevere ottimi backlink a costo zero; in particolare scopriremo come:

  1. pubblicare guest post gratis su siti e blog autorevoli
  2. conquistare l’interesse dei lettori con tesi e studi innovativi
  3. ricevere backlink dalle web directory
  4. fare link building gratis con i search operator di Google
  5. ottenere un backlink gratuito sfruttando i broken link

Come pubblicare guest post gratis su siti autorevoli

Di tutte le tecniche per fare link building gratis, questa è senz’altro la più prevedibile. Tuttavia, potresti non sapere che su Facebook esistono dei gruppi dedicati esclusivamente ai siti che ospitano guest post gratis. Spesso, i siti nuovi o lanciati da poco hanno la necessità di essere popolati di contenuti in poco tempo e regalano un backlink in cambio della realizzazione di due contenuti, secondo una formula che è conosciuta universalmente con il nome 1+1. Chi la utilizza, chiede che siano redatti due guest post gratis, uno con il link al sito che si vuole spingere, l’altro senza link (secondo una logica che potremmo riassumere con il claim “un articolo per te, uno per me”).

Il fatto che questa tecnica sia sfruttata soprattutto dai siti nuovi non significa che i link che riceverai saranno di bassa qualità. Dietro a dei siti appena lanciati potrebbero celarsi dei bel progetti e i domini potrebbero avere alle spalle una certa storicità.

Quella di pubblicare guest post gratis su siti che affrontano argomenti attinenti ai tuoi può essere considerata una tecnica white hat se non ne abusi e se scrivi contenuti di alta qualità.

Come conquistare l’interesse dei lettori con tesi e studi innovativi

Quando pubblichi dei contenuti sul tuo blog, o sul tuo sito, cerca non solo di essere il più originale possibile (ovvero di “non copiare”), ma anche di dare un valore aggiunto, di raccontare qualcosa di veramente nuovo.

Non avere timore di sostenere una tesi alternativa, soprattutto sei hai dei dati a supporto, o se puoi contare su un punto di vista privilegiato, come quello che può essere offerto dagli osservatori. Se sarai in grado di farlo, sfrutterai a pieno il potere del content marketing e i tuoi lettori inizieranno a linkare gratuitamente i tuoi contenuti.

come fare link building fratis

Come sfruttare le directory

Per fare link building gratis, esistono anche delle directory gratuite (o a basso costo) di buona qualità; le web directory sono archivi virtuali di siti web e, in quanto tali, non avranno difficoltà ad ospitare al loro interno un link al tuo sito. Tuttavia, prima di sfruttare questa tecnica, ti conviene consultare l’articolo sulle web directory, all’interno del quale troverai tutto quello che dovresti sapere per padroneggiare questa tecnica e sfruttarla per fare link building gratis in totale sicurezza.

Come fare link building utilizzando i search operator di Google

Con il termine search operator (in italiano “operatori di ricerca”) intendiamo dei comandi avanzati, degli input testuali capaci di filtrare e perfezionare le ricerche online. Combinandoli tra loro, puoi individuare, ad esempio, quali siti .gov o .edu (due estensioni molto autorevoli), consentono di pubblicare dei commenti (sia chiaro, di qualità, non spammosi) con un link al tuo sito. Magari, sarà un link nofollow, ma proverrà, comunque, da un dominio di alta qualità.

Come ottenere un backlink gratuito sfruttando i broken link

Individuare delle falle nel profilo dei link in uscita di un sito autorevole è un modo efficace per provare a ottenere un backlink dofollow gratis senza spendere una fortuna. Può succedere, ad esempio, che la testata su cui vorresti tanto pubblicare un guest post, se solo avessi il budget, contenga dei link (detti broken link, o link rotti) a dei siti non più attivi o a pagine che nel frattempo sono state eliminate o trasferite altrove. In questo caso, puoi provare a chiedere ai gestori del sito di sostituire il link rotto con un backlink gratis (o a prezzo scontato) verso una pagina del tuo sito. Oppure, se il dominio linkato risulta scaduto, potresti pensare di acquistarlo e, con i dovuti redirect, di sfruttarlo per portare autorevolezza al tuo sito, risparmiando.